Life
Lascia un commento

Quanto manca per il lieto fine?

Cenerentola

Non è una novità, sono tempi difficili questi. Il lavoro langue, i soldi bisogna tenerseli stretti, domani chissà.  La vita sta diventando un grosso punto interrogativo e capita di pensare che fino a qualche anno fa non era esattamente questa la vita che ci aspettavamo.

Ed è con questo mantra che io e Claudia ieri sera abbiamo affrontato un piatto di patatine chips (molto buone devo aggiungere, spolverate con cacio e pepe) mentre aspettavamo una bistecca. Siamo amiche dai tempi dell’università. È passato un discreto lasso di tempo, ma non dirò quanto, e le nostre vite sono cambiate tante volte.

Per esempio ora non facciamo più pausa mangiando sempre lo stesso panino, allo stesso bar, allo stesso tavolo, per un anno di seguto (perché abbiamo un’ora di pausa, poi si ricomincia a studiare e non abbiamo voglia di pensare ad una pietanza alternativa), io prosciutto mozzarella e melanzane, lei prosciutto e mozzarella.

Nessuna delle due fuma più, anzi sottolineiamo con una certa soddisfazione quanto fosse terribile tornare a casa con gli abiti e i capelli impregnati di fumo dopo una serata fuori. Che orrore poi cenare con il posacenere sul tavolo!

Adesso quando usciamo la gran parte delle volte si rivolgono a noi con un “signore” (sicuramente perché notano che indosso la fede) e meno spesso con un “ragazze”, ma non starò a dilungarmi su questo dettaglio.

Ed è dopo aver analizzato tutti questi cambiamenti, siamo arrivate alla conclusione che molti obiettivi che ci eravamo poste e che avevamo immaginato che avremmo raggiunto con facilità, sono invece ancora lontani, così tanto da sembrare ormai irraggiungibili. Già, perché siamo un po’ depresse ultimamente. Siamo diventate serie e misurate. Talmente tanto da aver rinunciato ad uno dei nostri favoriti antidepressivi: lo shopping naturalmente.

Ora abbiamo ripiegato sul più salutare window shopping che ci spinge a guardare, valutare ma non comprare in attesa di un momento migliore. Durante la sessione di ieri di terapeutico window shopping, ho adocchiato due paia di scarpe, un vestito e due giacche che vorrei. Pronta a darne i dettagli su richiesta.

Comunque tra una patatina e l’altra è arrivata la bistecca (anche lei niente male) e tra un boccone e l’altro e i vicini di tavolo che ci chiedevano ” scusate, è buona? la consigliate?” abbiamo cominciato a domandarci: ma quanto ancora dobbiamo aspettare per il nostro momento migliore? quanto manca per il lieto fine? succede solo nelle favole?

Favole. Forse ne ho letto troppe e troppo a lungo, Harry Potter da ultimo, ma ancora adesso chiudere gli occhi e rifugiarmi nel ricordo del mondo magico che mentre le leggevo mi si apriva davanti, mi fa sorridere e mi spinge ancora a non lasciare chiusi in un cassetto i miei sogni. Ma quanto manca al lieto fine?

Forse se lo chiedevano anche Cenerentola, Biancaneve la Bella Addormentata, Cappuccetto Rosso e tutte le altre. Perché è vero che nelle favole c’è il lieto fine, ma i loro protagonisti hanno dovuto faticare tanto per raggiungerlo. Cenerentola viveva in un sottoscala e faceva da sguattera, poverina, alla matrigna e alle sorellastre. Biancaneve è stata avvelenata, la Bella Addormentata praticamente è andata in coma, Cappuccetto Rosso è stata mangiata dal lupo. Quanta fatica perché tutti potessero vivere felici e contenti!

E decidendo se dare ancora retta alle favole oppure no la bistecca è terminata e le patatine pure. Sorseggiando un delizioso Fragolino, giusto lieto fine alla nostra cena,  siamo giunte alla conclusione che abbiamo ancora pavimenti da spazzare, ci daranno veleni per i quali dovremo trovare l’antidoto, incontreremo principi che dovranno farci risvegliare, ci saranno lupi che ci vorranno mangiare, ma dopo tutto questo ci sarà anche per noi il lieto fine.

Ci vediamo a cena

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...