Life
Lascia un commento

Mezzo anno è già passato

Ciao. Sono Viola. È un po’ che non vi racconto di me, ma ho davvero molto da fare.

Lunedì compirò già 7 mesi e, dall’ultima volta che mi sono fermata a scrivere, sono successe talmente tante cose che mi sono dimenticata di fare il punto della situazione.

Devo essere sincera, in questi mesi sono diventata più carina. Mamma e papà mi hanno sempre detto che ero bella, ma, riguardando le foto, non mi sembra che nei miei primi mesi di vita fossi la più bella del Reame. Pochi capelli, la pelle sulla fronte sempre un po’ secca, quegli occhi indefiniti! Ora invece i capelli mi sono cresciuti, sono tra il rosso e il biondo, infatti papà mi dice che sono la sua irlandesina. Gli occhi sono definitivamente blu e la mia pelle è sempre tanto bianca. La mia mamma dice che sono trasparente, ma a me non sembra, io non vedo nulla se guardo attraverso la mia mano!

La mia mamma dice anche che sono una falsa magra perché ho delle coscette con tante pieghe, che lei si diverte a sbaciucchiarmi. Anche la mia panciotta non è male, ma ci tengo a dire che non sono grassa. Sono in forma.

La pappa sta diventando un po’ faticosa. A me va di mangiare quando dico io. Ho tanto da fare. Devo giocare, provare la voce, mangiarmi le mani (adesso ho scoperto che anche i piedi non sono male)! Non ho tempo di sedermi e mettermi a mangiare. Quando mi viene sonno e devo ricaricare le batterie, allora sì che mi scolo il biberon intero.

Poi c’è questa cosa delle pappe. Io, la prima volta che la mamma la prepara, la mangio per non offenderla, ma poi basta. Lei non capisce, io voglio solo il mio biberon. Al massimo mangio la mela o la banana con l’arancia.

Per festeggiare i miei primi 6 mesi, mamma e papà hanno invitato un po’ di persone, ma io dopo poco mi sono addormentata e mi hanno portato a letto. Mamma aveva anche fatto il tiramisù di fragole, ma si è inventata che io non lo posso ancora mangiare. E allora dico, ma non era la mia festa? Questa cosa non mi è proprio piaciuta.

Le mie canzoni preferite sono sempre Heidi e Pippi Calzelunghe. Sospetto che siano le preferite anche di mamma e papà perché certe volte me le fanno sentire tante volte di seguito, specie quando sono tanto nervosa. Però sono strani perché ad un certo punto girano gli occhi al cielo e dicono “basta!”.

Adesso quando voglio andare in braccio a mamma, mi butto addosso a lei. Papà dice che sono una mammona, ma io non so cosa significa. A me piace stare con mamma perché mi canta le canzoni, mi fa ballare, mi porta a spasso. A proposito, ora un passeggino nuovo. Mi piace molto perché posso vedere le persone e tutti i posti in cui andiamo. Però ogni tanto devo fare qualche capriccio così mamma mi prende in braccio. Non voglio lasciarla sola, dovesse pensare che non le voglio più bene!

E poi sono diventata veramente grande! L’1 maggio ho messo il primo dentino. La notte non ho dormito per niente e il giorno dopo non avevo voglia di mangiare. Volevo solo piangere. Mamma e papà pensavano che mi facessero male ancora le orecchie (ho avuto anche una specie di otite) e mi hanno portato dalla pediatra, che ha detto “ma Viola ha messo un dentino!”. Mamma ci è rimasta male perché mi controlla sempre le gengive, ma stavolta si è distratta.

Insomma, sono successe tante cose. Adesso devo provare a gattonare, ho imparato a girare su me stessa, mamma dice che sono brava a fare la break dance, ma che vuol dire? Comunque adesso mi impegno, nonna dice che mamma ha cominciato a camminare a 8 mesi e mezzo! Io me la voglio prendere un po’ più comoda.

Passo e chiudo.

Viola

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...