Travel
Lascia un commento

I posti che TAG!

È la prima volta che CiVediamoACena entra nel magico mondo dei TAG.

L’invito è arrivato da londoner18 di #theguywhosaidalwaysno: grazie!

Queste che elenco qui sotto sono le regole per partecipare:

  1. Citare l’ideatore del Tag:  Una vita non basta
  2. Riportare la foto del Tag.
  3. Ringraziare il blogger che vi ha nominato, nel mio caso si tratta di  the guy who said always no
  4. Rispondere alle 10 domande.
  5. Nominare 10 blog amici, soprattutto chi ama viaggiare, e avvisarli sulla loro bacheca o comunque sincerarsi che abbiano ricevuto la nomination.
  6. Aggiungere tra i Tag “i posti che Tag”.

Infine bisogna inoltrare le risposte al creatore del Tag (sempre Neogrigio), nominandolo come undicesimo.

Si parla di viaggi, vai con le risposte!

Il posto che…

1     …porti nel cuore

Non esiste risposta più facile ed immediata per me. Il posto che da sempre mi porto nel cuore è Londra. L’ho scritto anche nel mio profilo, “London obsessed”. Di questa metropoli adoro tutto, anche la pioggia e il cielo grigio per la quale tanti italiani si lamentano. La mia storia d’amore con Londra, e con il Regno Unito in generale, è iniziata quando ero davvero molto piccola. La Regina Elisabetta poi è stata sempre una di famiglia! A Londra ho trascorso uno dei periodi più importanti della mia vita, ricco di esperienze di ogni tipo. Ne parlerei per ore, ma è meglio andare avanti con le risposte.

2   …più divertente

Il posto più divertente è stato sicuramente Orlando in Florida. C’è solo l’imbarazzo della scelta su quale parco a tema visitare. Il più bello a qualsiasi età è sicuramente Disney World, dove tra Cenerentola, Minnie e le altre eroine delle fiabe sono andata davvero in brodo di giuggiole. Agli Universal Studios ho potuto rivivere alcune scene di film famosissimi. Indimenticabile l’arrivo degli uccelli nell’omonimo film di Alfred Hitchcock, che è sembrato davvero reale grazie al 3D. Aiuto!

3   …più commovente

Commovente fino allo stordimento è stata la visita al campo di concentramento di Mauthausen, in Austria. Non riesco ancora a capacitarmi di come l’uomo sia in grado di fare tanto male ad un altro uomo, ma l’orrore generato dallo sterminio di ebrei, omosessuali e zingari non impedisce il sorgere di nuove ondate di terrore.

4   …più deludente

Deludente non per il posto, ma per il clima trovato. Sto parlando di Malta, un’ isola deliziosa, con spiagge bellissime e tanta storia da scoprire. Peccato che abbiamo deciso di visitarla ad Agosto, con temperature oltre i 40 gradi, che rendevano gli spostamenti un vero inferno.  Ci riproveremo in un altro periodo dell’anno.

5   …più sorprendente

Fino ad ora il titolo di posto più sorprendente non posso che assegnarlo al Giappone. Se volete scoprire il perché, potete leggere qui sul blog le mie avventure in Giappone 

6   …più gustoso

Non so davvero cosa rispondere, quando sono in viaggio, assaggio tutto quello che fa parte della cucina locale e ho un ottimo ricordo dei cibi di ogni Paese che ho visitato. In Grecia souvlaki e moussaka sono strepitosi. In UK ho sempre mangiato molto meglio di quanto tanti italiani pensino: il pesce del Mare del Nord e il classico sunday roast non sono secondi a nessuno. In Venezuela non c’è stato giorno in cui non abbia mangiato qualcosa di indimenticabile. In Giappone, oltre al sushi, ho letteralmente adorato il manzo di Kobe, il ramen in tutte le combinazioni e l’okonomiyaki. Basta così, altrimenti mi viene fame.

7   …che ti ha lasciato un ricordo particolare

Anche questa domanda mi mette in difficoltà. Tutti i miei viaggi mi hanno lasciato dei meravigliosi ricordi. Però la persona più particolare che ho incontrato è stata il signor Tsuchida, il proprietario della nostra guest house a Kyoto. Ex militare, poi professore di criminologia ed infine professore di inglese per la terza età. Un vero personaggio!

8   …più romantico

Su questo non ho nessun dubbio. Il posto più romantico è sicuramente Santorini. I suoi tramonti rosa sulla caldera, le sue casette bianche che si inerpicano sulle stradine di Fira, le spiagge col mare cristallino, i ristorantini a lume di candela, la rendono certamente una delle mete più romantiche del mondo.

9   …che vorresti rivedere

Vorrei avere il tempo di tornare in tutti i Paesi in cui sono già stata per assaporarli meglio e vedere quello che non sono riuscita a visitare la prima volta.

10   …dove ti piacerebbe andare

Mi piacerebbe fare il giro del mondo. Dovendo scegliere vorrei andare in Australia, Cina e Corea del Sud. Vorrei fare un giro più largo degli USA. In Europa invece vorrei visitare l’Islanda sia in estate che d’inverno.

Che fatica!

Ecco i prescelti per questo TAG:

  1. sourasalemon
  2. infuso di riso
  3. Opinionista per caso Viola
  4. Mille Nuovi Orizzonti
  5. Photoworlder
  6. Impariamo il giapponese
  7. Niente Panico
  8. Iris e Periplo
  9. Briciolanellatte Weblog
  10. Paws & Whiskers

Spero vi faccia piacere partecipare!

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...