Style
Comments 5

Fabulous 7 di Giugno: tornano i sabot degli anni ’90

Dopo la nascita di Viola, tra una poppata e un pannolino, ogni tanto sognavo di varcare la soglia di casa con ai piedi un tacco 12.

Dopo mesi di scarpe belle sì ma soprattutto comode e con tacchi quasi inesistenti, mi sentivo come una ex galeotta alla riconquista della libertà. Passata l’euforia iniziale, mi sono resa conto che non è stata certo la gravidanza a impedirmi di svettare su tacchi vertiginosi, quanto piuttosto l’esigenza di praticità. Come dicono i britannici, io sono una commuter e prendere due linee di metropolitana (romana) ogni giorno per due volte, con scarsissima possibilità di sedersi e con i piedi scarpe col tacco altissimo equivale al cammino di Santiago scalzi.

Ringrazio la moda delle zeppe e dei plateau che negli ultimi anni mi hanno permesso di rientrare nel mondo degli altri senza dover ricorrere all’ortopedico.

Ma volevo rassicurare tutti che la collezione di scarpe non tende a rimpicciolirsi. Non esistono solo i “trampoli”e lo sa bene mio marito che ha dovuto alla fine regalarmi un armadio solo per le mie scarpe. Ho visto il brivido che gli correva lungo la schiena quando la scorsa settimana gli ho comunicato che avevo dato via ben tre paia di scarpe. Nei suoi occhi compariva a chiare lettere questo interrogativo “adesso quante ne comprerà?”. Uomo di poca fede!

Ma bando alle ciance. A proposito di scarpe, già da qualche mese avevo visto dei modelli che hanno un chiaro richiamo agli anni ’90.

Avete presente quelle scarpe aperte sul tallone che si chiamavamo sabot? Ecco, sono tornate. Adesso, se vogliamo darci un tono, possiamo chiamarle anche mules, ma la sostanza non cambia. Anche quest’estate, così come negli anni ’90, le possiamo trovare sia chiuse sulla punta che open toe (insomma aperte). Poi se invece volete usare una terminologia più spicciola, potete fare come me quando mesi fa ho scovato il primo paio su Topshop e per  condividerlo con mia sorella le ho scritto “Nicoletta, sono tornate le ciavatte!”

Allora, che siano sabot, mules o ciavatte, quest’estate ce n’è per tutti i gusti e per tutti i portafogli. Poi se siete fortunate come me, potete scovarne qualche paio anni ’90 original direttamente nell’armadio della mamma.

Siccome, come mi sembra di aver già chiarito prima, sono della filosofia che le scarpe non sono mai abbastanza, ho scelto dei modelli che sono belli e non ci fanno andare sul lastrico.

Sono partita proprio da lì dove qualche mese fa feci la grande scoperta, da Topshop, che di questi modelli ha una nutrita selezione e che li chiama mules. Poi sono passata da Zara e Mango che li definiscono sandali. A me piace ancora chiamarli sabot. Ecco i miei preferiti.

1.Nino Suede Mules, Topshop

Nino Suede Mules- 80euro

Nino Suede Mules, Topshop € 80

Quando ho visto queste scarpe, sono andata indietro nel tempo. Mia madre ne indossava esattamente un paio uguali, ma in blu, qualche anno fa. Sono certa che se mi metto alla ricerca, le riesco a scovare in qualche armadio della casa. Io ne andavo pazza. Oltre che in rosa, questi sabot/mules sono disponibili anche in celeste, ghiaccio e in pelle nera. Io li indosserei di sera con un abitino svolazzante e un giubbino di jeans, magari per un aperitivo in un bar sulla spiaggia.

2.Limited Edition Pavlova Topshop

limited edition Pavlova Mid Heel-125 euro

Limited Edition Pavlova, Topshop € 125

“Grande festa alla corte di Francia, c’è nel regno una bimba in più…” appena le ho viste mi è venuta in mente la sigla di Lady Oscar! Il fiocco infatti fa molto corte del re Sole, ma per sdrammatizzare le abbinerei ad un bel pantalone largo, magari nero. Non mi dispiacerebbe osare a indossarle  con una gonna di pizzo. Ne ho una celeste, dite che è troppo?

3.Real Suede Mules Topshop

real suede mules-72euro

Real Suede Mules, Topshop € 72.

Queste sono tra le mie preferite. Mi fanno pensare alle scarpe che indossava Sandy quando va a riprendersi il suo Danny, dopo il restyling ad opera di Frenchie, nelle scene finali di Grease. Certo io non oserei tanto con il resto del look, anche avendo il coraggio, ci vorrebbe comunque il fisico che aveva Olivia Newton John a quei tempi (che per dovere di cronaca erano fine anni ’70).

4.Riot Flared Mules, Topshop

Riot Flared Mules-89 euro

Riot Flared Mules, Topshop € 89

And last but not least della mia selezione di Topshop, questo modello festaiolo. Con questo rosa metallico ai piedi, mi vedo già sulla pista da ballo.

5.Sandalo Orange Zara 

sandalo orange ZARA-59,95 euro

Sandalo Orange, Zara € 59,95

Di questi sabot mi piace molto la forma e il colore oro del tacco. Li trovo molto raffinati e bellissimi con queste culotte nere.

6. Silver, Zara

zara siver-45,95

Sabot Zara, € 49,95

Questo modello di Zara è davvero il più fedele ai sabot che si vedevano in giro negli anni ’90. Perfetti con un jeans un pantalone lunghezza Capri, come in foto.

7.Sabot pelle+sparto, Mango

sandali pelle sparto Mango-39,99euro

Sabot pelle+sparto Mango, € 39,99

Finisco con un salto a Mango che prpone questi sabot in pelle di un colore che mi ricorda molto i campi da tennis del Roland Garros. I tacchi poi sono di fibra di sparto, pianta di cui confesso non ne conoscevo l’esistenza fino a qualche giorno fa. Non si finisce mai di imparare.

 

 

 

Annunci

5 Comments

  1. Bonjour
    Je me suis rendu chez le marchand de fleurs
    Je me permets de t’envoyer un joli bouquet
    Celui il est parfumé
    Prends en bon usage pour sceller ce lien qui dure depuis x années
    Ou même si je viens de faire ta connaissance
    Belle fin de semaine
    Gros bisous Bernard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...