All posts filed under: Books

Hygge: reimpariamo la felicità

Voglio essere felice, anzi no, mi basterebbe essere sereno. Quante volte abbiamo pronunciato o sentito dire queste parole?  La felicità è diventata un desiderio, di quelli che si esprimono quando all’improvviso vediamo una stella cadente o quando si spengono le candeline. Qualcosa che si rincorre, ma che ogni volta rimane ad un passo da noi. Certamente, se la nostra felicità dipende dal diventare milionari o dallo sperare di sposare una stella del cinema, allora c’è un gran lavoro da fare e si rischia di non raggiungere il risultato. Ma se invece la felicità che aneliamo è fatta di lentezza, armonia, stare con le persone che amiamo, ritrovare piacere nelle piccole cose della vita, allora basta solo volerlo. I danesi chiamano questa ritrovata felicità, fatta di cose semplici, higge. È una strana parola che pare si pronunci huga, ma che ha fatto del popolo danese quello più felice del mondo. Saremo anche il paese d’o sol e d’o mar, ma a quanto pare in Danimarca la sanno più lunga di noi sulla felicità. Per i danesi la felicità …

Consigli di lettura

Un comodino pieno di libri

Quando la pila di libri sul comodino comincia ad assumere un’altezza maggiore della mia, forse è arrivato il momento che trovino un posto all’interno della libreria. Ma la cosa che mi impressiona di più è la velocità con cui li ho letti. Niente di più facile, d’altronde sono a casa dal lavoro da metà aprile ed io, che non riesco a stare ferma un minuto, ho sostituito tutte (o quasi) le attività fisiche per occuparmi della sfera… intellettuale. Leggere mi è sempre piaciuto moltissimo, ho cominciato a divorare e a chiedere libri dal momento in cui ho imparato a leggere. Amo le parole, la capacità che certi scrittori hanno di saperle mettere così bene insieme da regalare immediatamente al lettore immagini, stati d’animo, ambienti e colori. Un libro ti trasporta via dal tuo mondo e ti fa viaggiare lontano con le sue parole. Prima di riporli in libreria, vediamo cosa ho letto negli ultimi quattro mesi. Né di Eva né di Adamo di Amélie Nothomb – Voland Era da molto tempo che volevo leggere un …