All posts filed under: Cinema

La ragazza del treno, il film

Ieri sera sono andata alla prima de La ragazza del treno. Ero davvero curiosa di vedere come era stato adattato per il grande schermo questo libro che mi era tanto piaciuto. Ero curiosa sì, ma anche titubante. Non sempre le trasposizioni cinematografiche riescono a restituirci i personaggi che abbiamo costruito nella nostra immaginazione durante la lettura. Il libro l’ho letto la scorsa estate. Ero in attesa di Viola e in quei mesi ho letteralmente divorato montagne di libri. Per una volta mi sono fatta incantare dall’isola che nelle librerie raccoglie le novità del momento e l’ho acquistato. Opera prima di Paula Hawkins (in realtà è una giornalista e aveva scritto già due libri del genere chick-lit sotto lo pseudonimo di Amy Silver), La ragazza del treno è stato un best seller specialmente in UK e in USA. E si sa, quando da quelle parti un libro è un successo editoriale, subito si produce un film.   La trama Rachel Watson ha 32 anni e ha problemi seri di alcolismo, che le costeranno anche il lavoro, in seguito alla fine …

Regina di ghiaccio per un giorno

Quando si parla di principesse, regine, corone e reami sono sempre tutta orecchi. Quando ho saputo che avrei potuto addirittura sedermi su un trono, allora non sono stata più nella pelle. Ma non parliamo certo di un trono qualsiasi. Il trono sul quale ho avuto il piacere di sedermi era quello del film Il cacciatore e la regina di ghiaccio in uscita nelle sale il 6 aprile. Il cacciatore e la regina di ghiaccio    Il film si basa sulla favola di Biancaneve dei fratello Grimm ed è il prequel di Biancaneve e il cacciatore. Protagoniste sono la regina Ravenna, la matrigna di Biancaneve, e sua sorella Freya, interpretate rispettivamente dalla superba Charlize Theron e da Emily Blunt. Anche vedendola nei panni della regina di ghiaccio, non posso fare a meno di pensare ad Emily Blunt nella sua interpretazione dell’assistente di Meryll Streep ne Il diavolo veste Prada, in particolare quando dice “Sto facendo una nuova dieta. È molto efficace. Praticamente non mangio niente. Quando sento che sto per svenire butto giù un cubetto di formaggio. …

Natale: i film da vedere anno dopo anno…

Natale, si sa, è un continuo inno alle tradizioni. Albero, palline, luci, tante luci, per qualcuno anche presepe. Poi la cena della Vigilia, il pranzo del 25, la “botta” finale della mangiata del 26. Poi i regali da scartare, il panettone e il pandoro, il torrone bianco, duro o morbido, al cioccolato, con nocciole o mandorle. In tutto questo copione, uguale ogni anno, non può mancare una lista di film da vedere per rilassare corpo e mente in queste giornate piene di parenti e all’insegna del tour de force gastronomico. Ma, attenzione, anche questa lista è all’insegna della tradizione, i film da vedere sono sempre gli stessi! Almeno fino ad ora. 1.Una poltrona per due In cima alla mia personale lista di Natale, metto Una poltrona per due. Di facile reperimento sulle reti televisive italiane durante il periodo natalizio. Non a caso Italia 1 ormai lo trasmette da anni il 25 dicembre in prime time. Un vero classico che ha ormai 32 anni, ma resta sempre una delle commedie divertenti in circolazione. Merito di John …

Magic in the moonlight

Magic in the moonlight e la magia dell’amore

Prendi un illusionista di successo convinto che dietro ogni fenomeno straordinario ci sia sempre un trucco, metti una sedicente medium giovane e carina, aggiungi le belle insenature della Costa Azzurra e le sue splendide ville, condisci con una colonna sonora jazz, trasponi tutto agli anni ’20 ed ecco il nuovo film di Woody Allen Magic in the moonlight. Una commedia elegante che di certo avrà fatto storcere il naso agli estimatori dell’Allen di Manhattan e Io e Annie, ma che io ho trovato estremamente piacevole e divertente. Ad interpretare il razionalissimo illusionista Stuart è  Colin Firth, non a caso uno dei miei attori preferiti, che nella prima scena del film appare mentre esegue uno dei suoi applauditissimi spettacoli, nei panni di un mago cinese. Ma oltre ad essere un professionista dell’illusione, Stuart è anche noto per essere uno  spietato smascheratore di presunti medium. Succede che la medium da sbugiardare è Sophie, giovane e carina americana interpretata da Emma Stone, ospite insieme a sua madre nella villa di una ricca famiglia che la considera già capace di …