All posts filed under: Food

Mercato Centrale, #cosebelle a Roma

È passato un anno dall’apertura di Mercato Centrale a Roma e in questi 12 mesi ci sono passata tantissime volte per mangiare cose buone a pranzo. All’inizio ero un po’ scettica, Mercato Centrale si trova in Via Giolitti, alla Stazione Termini, un’area non troppo sicura e tantomeno pulita. Ma mi sono dovuta ricredere. Ristrutturazione e rinnovamento hanno reso anche  Stazione Termini un luogo più accogliente, con tanti bei negozi da vedere e Mercato Centrale è davvero la ciliegina sulla torta. Certamente è un posto per gli amanti del cibo; ma esiste davvero qualcuno a cui non piaccia mangiare? Mercato Centrale è diventato un appuntamento fisso per i pranzi “chiacchieroni” con la mia amica Claudia, ormai siamo diventate delle vere e proprie specialiste nelle ordinazioni. Dopo aver varcato l’entrata e buttato l’occhio sul totem con la lista delle botteghe presenti, si entra  nel vivo di Mercato Centrale. Da questo momento i nostri occhi e il nostro cervello sono completamente in balia delle prelibatezze in mostra nelle 19 botteghe presenti. Che ne dite delle focacce di Gabriele Bonci? E dei …

Pumpkin spice latte come a Starbucks

Siamo onesti! Finora non è che quest’autunno mi abbia dato grandi soddisfazioni! Io, che amo le sue temperature più fresche, il fatto di poter cominciare lentamente ad indossare golfini di lana, lo spettacolo delle foglie che cadono, il gusto squisito delle caldarroste, ho subito una delusione dopo l’altra. Il golfino di lana è rimasto stropicciato in borsa fino a due giorni fa, le temperature si sono abbassate, ma di così poco che si poteva persino fare il bagno al mare (“e di che ti lamenti?” direte voi), le foglie sono già quasi tutte cadute ad agosto, seccate, ahimè, dalla siccità estiva. E le caldarroste? Anche quelle poco pervenute. Le mie favorite, le Roscette della Valle Roveto, non sono riuscita neanche ad assaggiarle, e quelle che ho preso al supermercato erano costose e poco gustose. Ma certamente c’è qualcosa di più autunnale! Ma certo! C’è la zucca! Peccato che a me la zucca…non piaccia! Lo so, lo so, sacrilegio. I tortelli con la zucca, il pane con la zucca, il minestrone con la zucca, il tacchino ripieno di zucca (…). …

La mia avventura con il chia pudding

Breve storia triste o storia triste? Questo è uno di quei post che potrebbe essere tranquillamente intitolato Breve storia triste, ma come al solito potrei farmi prendere dalla logorrea e dovrei quindi eliminare il breve e lasciare solo storia triste. E sarebbe un peccato perché questo triste darebbe tutto un altro “sapore” alla piccola avventura che mi è capitata in cucina. Lo confesso, spesso mi perdo nel feed di Instagram tra le meravigliose immagini di dessert dai mille colori. Ormai da un paio di estati quelli che vanno per la maggiore sono tutti salutari, molto vegan e a base di superfood. D’altronde anche io ho ceduto alle tendenze del momento ( per la cronaca non sono diventata né vegena né vegetariana, diciamo che mangio in maniera più varia) e ho fatto incetta di semi e cereali vari. Tutta colpa del nuovo Carrefour che sembra diventato l’autogrill degli amanti dei cibi alternativi. Una volta tornata a casa però non sapevo cosa farmene di tutti quei semini. Mi compariva continuamente davanti la faccia di mio nonno che mi suggeriva “questo è il mangiare …

Vellutata di porri e patate con crema di Brie

Comfort food: Vellutata di porri, patate e crema di Brie

Oggi c’è un bel cielo grigiastro tipicamente autunnale. Non sto scherzando, questo tipo di luce mi piace molto. Sarò strana, ma a me mette energia,voglia di fare, organizzare, pensare. È un tipo di luce che mi regala la tranquillità necessaria per fare le cose bene, direi quasi in modalità Zen. Devo precisare che al cielo plumbeo che vedo dalla mia finestra non corrisponde nessuna temperatura tipica di fine Ottobre. Indosso una t-shirt a maniche corte e, se non avessi fatto il cambio di stagione, avrei tranquillamente potuto indossare un paio di sandali. Alle 8.00 di stamattina c’erano già 22 gradi. Non abbiamo proprio da lamentarci qui a Roma. Ho già scritto più volte che cucinare non rientra tra le mie grandi passioni, ma, se mi applico, riesco a tirar fuori dal cappello a cilindro qualcosa di buono e a volte anche creativo. In ogni caso la mia è davvero una cucina semplice, veloce, insomma #fordummies. Per realizzare questa profumata e gustosa vellutata di porri, patate e crema di Brie occorrono: 2 porri 2 patate medie …

Il mio primo Vlog!

Buongiorno e buona settimana a tutti. Oggi vi presento il mio primo Vlog. Domenica siamo stati al laghetto dell’EUR dove per tutto il fine settimana si è svolto lo GNAM, il Festival Europeo del cibo di strada. Questa di Roma è stata l’ultima tappa di un tour gastronomico che durante l’estate ha toccato anche Martina Franca, Catanzaro e Trani. Prelibatezze di ogni genere. Io dopo anni ho finalmente avuto l’opportunità di gustare un panino col lampredotto nello stand dedicato alla cucina toscana. Per digerire, approfittando anche della giornata di sole, abbiamo fatto una passeggiata intorno al lago, dove un equipaggio si allenava con una dragon boat. Che spettacolo! Spero che il video vi piaccia e che perdoniate la mia voce terrorizzata. La telecamera mi mette un po’ di soggezione.

Stavolta…polpette di tonno!

Per la rubrica #ricettefordummies sul “noto” blog CiVediamoACena vi presentiamo la ricetta delle polpette di tonno.  Eh sì, ho fatto un altro salto in cucina, tra una pappa e l’altra è per non morire di insalata è passato di verdure, le uniche cose che ho il tempo di preparare e mangiare con una tipa di mezzo anno da intrattenere. Ma torniamo alla ricetta che anche stavolta arriva direttamente dalla trasmissione TV della mia food blogger di riferimento, Chiara Maci. È riuscita persino a far mettere sui fornelli anche me! Polpette di tonno di Chiara Maci (più o meno) Ingredienti  250 gr di tonno sgocciolato  250 gr di ricotta di pecora 2 uova Pan grattato  Capperi Semi di sesamo Preparazione In una terrina ho unito il tonno sgocciolato con la ricotta di pecora, ho aggiunto un uovo intero e ho mescolato con cura. Ho eliminato il sale dai capperi e li ho sminuzzati per poi versarli nell’impasto al quale ho aggiunto del pan grattato in modo da renderlo più sodo. Con le mani ho ho formato …

Ho fatto i cornetti (e se li ho fatti io!)

Questo non è un food blog, ripeto, questo non è un food blog! Anche se il nome Civediamoacena potrebbero indurre a pensare che qui si parli di ricette, voglio rassicurarvi sul fatto che qui non ce ne saranno molte. Tuttavia Chiara Maci è riuscita a far “cucinare” anche me grazie ad una ricetta golosa, ma “for dummies”: croissant veloci. Si tratta di una ricetta che non richiede ingredienti come la farina e tantomeno strumenti come il matterello, ma il risultato è garantito e ho voluto provare. Ci servono: 1 rotolo di pasta sfoglia tonda crema di nocciole marmellata rosso d’uovo nocciole tritate Dopo avere scartato e srotolato la pasta sfoglia, la stendiamo su un piano di lavoro e con un coltello la tagliamo prima in 4 spicchi e poi in 8. In questo modo otterremo 8 piccoli cornetti ( o croissant o brioche, a seconda di come li chiamate). Naturalmente non ho seguito alla lettera la ricetta di Chiara Maci che proponeva un ripieno di marmellata di limoni ed un altro di cioccolato e nocciole. …