All posts tagged: giappone

Giappone: il ricordo di Hiroshima

Il viaggio in Giappone è stato una scoperta continua. Ho provato tanti sentimenti differenti mentre visitavo le imponenti città giapponesi: stupore, meraviglia, ammirazione, senso di estraniazione. Quando siamo arrivati a Hiroshima a tutti questi sentimenti si è aggiunta la sensazione di incredulità e la disperazione. Hiroshima non è certo tra le città più belle del Giappone. È una città moderna, curata. Ha una rete di trasporti all’avanguardia dove i moderni tram la fanno da padroni. Una città dove è un piacere fare shopping nelle sue arcade. Ne abbiamo approfittato per acquistare da Tora-no-Ana delle action figure (tra cui Gundam e Power Rangers) da regalare al nipotino e non solo. Ma certamente non è per questo che Hiroshima attira ogni anno tanti turisti. Si va ad Hiroshima per visitare il Memorial Park dove si trova il Memoriale della Pace di Hiroshima. All’interno documenti, ricordi, oggetti, preghiere scritte su nastri colorati, filmati che mostrano Hiroshima prima e dopo la bomba atomica. In questo parco dove regna il silenzio spunta una costruzione che è diventata non solo il simbolo …

Daibutsu, Nara

Giappone: una giornata a Nara

Di buon’ora siamo saltati sul treno per trascorrere una giornata in un’altra città gioiello del Giappone. Si tratta di Nara, dichiarata patrimonio dell’umanità e antica capitale del Giappone dal 710 al 794. Basta uscire dalla stazione e dopo pochi centinaia di metri si va alla scoperta di questa splendida cittadina accolti da ospiti davvero particolari, i cervi, che circolano liberamente e che sono così abituati a stare con gli umani, da non curarsene. Loro d’altronde sono considerati così importanti da essere  raffigurati su ogni sorta di souvenir, addirittura esistono pupazzi raffiguranti Buddha con sulla testa corna di cervo (ed io naturalmente l’ho comprato). Accompagnati da questi nuovi amici si va alla scoperta delle meraviglie di Nara. Cominciamo con il maestoso tempio Todai-ji, costruito sotto l’imperatore Shomu per farne non solo un luogo di preghiera, ma anche un ambiente di studio. Ci accolgono i guardiani del tempio, i Nio, chiamati Agyo e Ungyo, che sono stati costruiti nel XIII secolo dallo scultore Unkei Figure maestose e dall’espressione talmente reale che, se ci sofferma a guardarli, danno l’impressione di …

Giappone: indimenticabile Kyoto

Dopo le passeggiate montane di Takayama, il nostro viaggio è ripreso alla volta di Kyoto. Per il nostro soggiorno a Kyoto abbiamo scelto la Chida guest house. Situata nella zona universitaria e a pochi passi da Gion, la guest house in inverno è abitata per lo più da studenti universitari. Quindi appartamento supercompatto e futon. Siamo arrivati di sera e ad accoglierci è stato il signor Tsuchida con il suo perfetto inglese con forte accento americano. Ci ha raccontato infatti di essere stato un militare e un traduttore in gioventù, poi professore di criminologia all’università e ora, dopo il pensionamento, insegnante di inglese in una sorta  di università della terza età. Abbiamo scelto di visitare Kyoto durante il Gion Matsuri, una festività che si tiene ogni anno nel mese di Luglio e che viene considerata tra le più famose del Giappone. Il punto di ritrovo è il santuario di Yasaka, ma tutto il quartiere di Gion è animato dagli spettacoli. E la sera abbiamo avuto l’opportunità di incontrare geishe e maiko (aspiranti geishe) solitamente molto riservate, ma …

Sarubobo, le scimmiette di Takayama

Giappone: sulle montagne di Takayama

Dopo due giorni a Tokyo, abbiamo ripreso il nostro viaggio. La tappa successiva è stata Takayama, che abbiamo raggiunto in treno. La prima sosta è stata Nagoya, dalla quale abbiamo preso un altro treno  che si è inerpicato tra le montagne, mostrandoci una rigogliosa vegetazione e numerosi corsi d’acqua. Takayama è quanto di più differente ci possa essere  da Tokyo. Appena arrivati ci siamo resi conto che si trattava del posto giusto per il relax, per le passeggiate e per fare la conoscenza della storia del Giappone. Sul fiume Miyagawa, che attraversa Takayama, c’è ancora l’antico villaggio costruito in epoca Edo, con al centro il quartiere di Sanmachi. Sanmachi mantiene perfettamente conservate le abitazioni in legno che ora ospitano negozi di sake e di artigianato tipico, templi e ristorantini di leccornie varie. Si può passeggiare  anche così per le vie di Takayama E poi arriva il momento di mangiare. Ci siamo “buttati” letteralmente su un ramen davvero delizioso e su una carne di manzo molto gustosa. Passeggiando per le viuzze di Takayama non si può …

Tokyo

Giappone: si parte da Tokyo

Sono passati tre anni dal nostro viaggio in Giappone. È stato il regalo che abbiamo deciso di farci per il nostro matrimonio. Visitare il Giappone era un desiderio che ci accomunava, ma avevamo bisogno di un po’ di tempo a disposizione per poterlo girare un po’. Quale migliore occasione se non quella offerta dal tradizionale viaggio di nozze? Da sempre amo “progettare” le mie vacanze e anche in questo caso ho deciso di mettermi all’opera per sviluppare l’itinerario, prenotare gli alberghi e i mezzi di trasporto. Per stabilire le tappe del nostro viaggio in Giappone, mi sono affidata alla Lonely Planet, ai vari depliant presi all’ente del turismo del Giappone e ai consigli preziosi della mia amica Tomoko, giapponese doc. Dopo uno studio attento, ecco l’itinerario che abbiamo deciso di intraprendere: Roma – Tokyo – Takayama – Kyoto – Nara – Hiroshima – Miyajima – Osaka – Ise – Tokyo – Roma. Per i voli abbiamo scelto la Qatar Airways, aerei nuovissimi, servizio a bordo eccellente, scalo obbligatorio a Doha, dove all’andata ci siamo fermati …